Acqua di Parma, arte delle candele – parte 3

Acqua di Parma, arte delle candele: le candele Fiori e Frutti
Primo colaggio. L’anima della candela
La miscela liquida di cera, pigmenti e essenza profumata viene versata in un primo stampo di metallo. In metallo è anche l’asta disposta al centro che creerà lo spazio per inserire, successivamente, lo stoppino in cotone.
Con il primo colaggio prende forma l’anima della candela. Anche in questo caso come per le candele Cubo, il raffreddamento richiede circa
12 ore.
Una nota preziosa
La parte interna, o anima della candela, viene completata con lo stoppino e disposta in un secondo contenitore in silicone di dimensioni maggiori. Nello spazio che si viene a creare tutto attorno, l’artigiano dispone con maestria le singole decorazioni. Bacche rosse, boccioli di rosa o foglie di tè, a seconda della tipologia di candele, avvolgono la candela in un armonioso effetto d’insieme. Ogni decoro viene selezionato con cura. Le foglie di tè devono essere tutte di un colore verde pieno e brillante. I boccioli di rosa devono risultare integri. Le bacche vengono staccate una ad una dai rametti.
Secondo colaggio. Un velo di cera
A questo punto si versa una seconda dose di cera liquida che riveste, come un velo sottile, i decori. Ne risulta un delicato gioco composto di volta in volta dai boccioli di rosa, dalle bacche rosse, o dalle foglie di tè.
Rifinitura. La bellezza traspare
La cera si raffredda, la candela viene delicatamente estratta dal contenitore in silicone, e sottoposta alle ultime ma fondamentali operazioni di rifinitura. Dopo avere eliminato le imperfezioni con il taglierino, la candela viene disposta su un piccolo piedistallo ed è pronta per la fonatura con aria calda. In questo modo piccole quantità di cera si sciolgono lasciando trasparire i decori come gemme naturali incastonate sulla superficie.
Confezionamento. Il tocco finale
Ogni candela Cubo e Fiori e Frutti viene avvolta in un sottile foglio di cellophane trasparente che, ripiegato abilmente a raggiera sotto la base, offre una superficie d’appoggio che dà stabilità e protezione. Nastro ed etichetta sono applicati manualmente uno per uno. La candela, perfettamente protetta da questo primo involucro trasparente, viene quindi racchiusa nella confezione declinata nel caratteristico giallo Acqua di Parma.

Short URL: http://insidelife.mondoraro.org/?p=55473

Posted by on 10:55 am. Filed under Art de Vivre. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

You must be logged in to post a comment Login

CosmoLusso

Error: Feed has a error or is not valid

CosmoPeople’s Interview&Bio

Error: Feed has a error or is not valid

Photo Gallery

Legal&Disclaimer
Creative Commons License
This site is a part of C&M Network. C&M Network is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.Based on a work at www.mondoraro.org.Permissions beyond the scope of this license may be available at Legal&Disclaimer.